HOME PAGE covered warrantaggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
 iaconet.com | mappa del sito | guida ai prestiti | legge & diritto | webmaster | partner | glossario finanza | 

 indice lezioni
 - home warrant
 - covered warrant ?
 - ... un esempio
 - il valore intrinseco
 - esercizio del warrant
 - effetto leva
 - rischio del warrant
 - non è un obbligo
 - valore temporale
 - importanza tempo
 - probabilità
 - il tempo scorre
 - il prezzo del covered
 - conclusioni
Regolamento dei covered warrant

Il valore intrinseco dei covered warrants



Il prezzo dell'attività sottostante è la variabile di maggior peso nel determinare il prezzo di un covered warrant, è anche l'unico elemento ad essere soggetto a variazioni, in quanto scadenza e prezzo base rimangono generalmente invariati.
Ipotizziamo che il titolo (sottostante) Unicredit valga 30 euro e determiniamo un prezzo minimo per il nostro titolo.
Sappiamo che il possessore del titolo warrant potrà, nei cinque giorni che lo separano dalla scadenza, acquistare a 25 euro il titolo Unicredit, un titolo che già oggi sul mercato è quotato 30 euro: è logico supporre che chi acquista il warrant dovrà essere disposto a pagarlo almeno 5 euro.
In questa prima parte interpreteremo il warrant come una sorta di "buono sconto", nel nostro caso acquistare il warrant base venticinque euro equivale ad avere uno sconto di cinque euro nel caso si intenda acquistare un'azione Unicredit, bloccandone contemporaneamente il prezzo a 25 euro .
Se il warrant fosse quotato ad un prezzo inferiore, poniamo 4 euro, sarebbe conveniente acquistarlo ed esercitarlo immediatamente pagando 25 euro e facendosi immediatamente consegnare l'azione sottostante, con una spesa complessiva di 29 euro avremo in mano un'azione Unicredit, subito rivendibile sul mercato a 30, incamerando così un guadagno netto di un euro senza correre nessun rischio.
Questo ragionamento è ben noto anche al mercato, non si troverà infatti nessuno disposto a venderci sottocosto un warrant ed a consentirci un guadagno facile e privo di rischio.
Il valore 5 euro per il covered warrant rappresenta l'equilibrio minimo tra prezzo dell'azione e base del warrant: l'operazione di acquisto warrant-esercizio-vendita azione si chiuderebbe infatti in perfetto pareggio.
Le considerazioni svolte dimostrano chiaramente come la quotazione di un warrant non potrà mai scendere sotto un certo valore, rappresentato dalla differenza tra il prezzo del titolo e la base del covered warrant, chiamato "valore intrinseco".
Diamo ora una definizione leggermente più formale per il valore intrinseco: quantità di denaro che il possessore del warrant riceverà se deciderà, oggi, di esercitare il suo diritto, tale definizione diverrà comprensibile solo dopo che avremo spiegato come si esercita il contratto del warrant.



lezione precedente | lezione seguente

top torna ad inizio pagina
iaconet.com® è un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per informazioni: e-mail  Leggi le nostre note legali Sede legale in caltanissetta ( Italy ).