HOME PAGE corso di warrantaggiungi iaconet.com ai tuoi preferiti

imposta iaconet.com come pagina iniziale

Cerca nel sito nel web
 iaconet.com | mappa del sito | calcolo prestiti | legge & diritto | webmaster | partner | glossario finanza | 

 indice lezioni
 - home warrant
 - covered warrant ?
 - ... un esempio
 - il valore intrinseco
 - esercizio del warrant
 - effetto leva
 - rischio del warrant
 - non è un obbligo
 - valore temporale
 - importanza tempo
 - probabilità
 - il tempo scorre
 - il prezzo del covered
 - conclusioni
Manuale e guida ai covered warrant

il tempo è denaro: l'importanza del tempo



L'acquirente e il venditore del warrant, se vogliono concludere l'affare e trovare un prezzo al quale scambiarsi il titolo, dovranno riflettere sulle reali possibilità che ha il titolo Unicredit ha di tornare, nei due giorni rimanenti, sopra quota 25 euro, valore oltre il quale il warrant a base 25 euro torna ad avere un valore intrinseco positivo.
Nessuno, ovviamente, ha la sfera di cristallo e può prevedere cosa farà il titolo Unicredit nei prossimi giorni, ma ognuno di noi è liberissimo di farsi i propri ragionamenti e fare ipotesi più o meno fondate su ciò che potrà accadere... e comportarsi di conseguenza.
Torniamo, come sempre, al nostro esempio e rimaniamo fermi al terzo giorno con le Unicredit inchiodata a quota 20 euro e cerchiamo di entrare nella testa del possessore del covered per comprendere il prezzo sopra al quale deciderà di vendere il warrant.
Il nostro investitore pensa che probabilmente l'azione STMicroel non tornerà in breve a 30 euro, ma che vi sono concrete probabilità, ad esempio il 50%, che l'azione Unicredit salga fino a 27 euro, trascinando il suo warrant a valere ben 2 euro;
se ciò non si verificherà sa benissimo che alla scadenza il suo warrant varrà zero e, passata la scadenza, non troverà neppure un acquirente.
L'investitore pensa cioè di avere 50 probabilità su cento di portare a casa 2 euro dal suo investimento e altre 50 probabilità di non ricavare proprio nulla dal suo pezzo di carta privo di valore.
Per lui è come giocare a testa o croce: se esce testa ( le Unicredit salgono...) guadagna 2 euro, se esce croce (Unicredit giù...) non guadagna più nulla.



Dopo aver fatto questi ragionamenti, deciderà di separarsi dal suo titolo solamente se troverà qualcuno oggi disposto a pagare il suo titolo almeno 1 euro, perché in questo modo rinuncerà ad un possibile guadagno di 2 euro, ma almeno 1 euro sarà al sicuro (meglio un uovo oggi...).
Cosa compra chi è disposto ad acquistare il suo titolo ad un euro e quali ragionamenti avrà fatto?
Sicuramente anche l'acquirente sa che c'è la possibilità che il warrant, passati i due giorni, perda definitivamente valore, ma non ritiene questo molto probabile, diciamo che assegna a questa ipotesi, in base a ragionamenti personali e come tali insindacabili, non più del 25% di probabilità;
il 75% è la possibilità invece riconosciuta ad un repentino balzo del titolo Unicredit oltre quota 24 euro ( e conseguente valore del warrant).
Come si vede acquirente e venditore si trovano d'accordo sul fatto che il covered warrant oggi non vale nulla, che forse non varrà nulla neppure il giorno di scadenza ma che ci sono delle concrete possibilità che tra due giorni il titolo torni a valere ben 2 euro.
I due investitori attribuiscono invece probabilità diverse al verificarsi dello scenario più ottimistico e questo porta a valutare diversamente il warrant:
per il possessore del titolo esso vale oggi 1 euro, perché, secondo lui, il titolo ha non più del 50% di possibilità di tornare a due euro (1 euro è infatti esattamente il 50% di due euro...) ed è disposto a vendere a chiunque quindi paghi un pochino più di un euro il suo titolo;
il potenziale acquirente invece pagherebbe il titolo poco meno 1,5 euro, egli infatti è quasi sicuro, al 75%, di poterlo rivendere dopo due giorni a 2 euro o anche oltre ( 1,5 euro è esattamente il 75% di 2 euro).
Qualsiasi prezzo compreso tra 1 e 1,5 euro per il titolo warrant consentirà ai nostri due investitori di concludere l'affare e di scambiarsi il warrant.



lezione precedente | lezione seguente

top torna ad inizio pagina

iaconet.com® è un marchio registrato Copyright . Tutti i diritti sono riservati.
Per informazioni: e-mail  Leggi le nostre note legali Sede legale in caltanissetta ( Italy ).